News & Eventi

Fiere all'estero e progetti all'export
Postato il 28/05/2018

POR FESR 2014/2020. Misura 3.4.1. Contributo a fondo perduto fino al 30% per progetti di promozione dell’export e per la partecipazione ad eventi fieristici

Il bando supporta progetti realizzati da piccole e medie imprese per la realizzazione di un progetto costituito da almeno 3 fiere di qualifica internazionale o nazionale svolte in paesi esteri.

Ogni impresa può presentare una sola domanda di contributo.
In particolare, in coerenza con la disciplina comunitaria in materia di Aiuti di Stato a PMI per servizi di consulenza e per la partecipazione alle fiere, sono finanziabili progetti che prevedono le seguenti attività:
partecipazione come espositori ad almeno 3 fiere esclusivamente all’estero con qualifica internazionale o nazionale. L’impresa può prevedere, in sostituzione della partecipazione a una fiera, l’adesione ad un evento promozionale all’estero, come per esempio: forum, degustazioni, sfilate, esposizioni in show room.

Soggetti beneficiari:
imprese regolarmente costituite e iscritte al registro delle imprese presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura competente per territorio entro la data di presentazione della domanda.
I costi devono riferirsi ad attività avviate a partire dalla data di presentazione della domanda di contributo (che corrisponde alla data di inizio del progetto) e concluse entro il 31/12/2019.
Tutte le spese relative al progetto devono essere fatturate con data a partire dalla data di inizio del progetto (data di presentazione della domanda) ed entro il 31/12/2019. Le spese dovranno essere interamente sostenute (quietanzate) entro la data di presentazione della rendicontazione di progetto, fissata al 28/02/2020.
Sono ammissibili le seguenti tipologie di spesa:
il costo dell’area espositiva, della progettazione dello stand e del suo allestimento e gestione; il costo di hostess e interpreti/traduttori; le spese di consulenza per la ricerca di partner commerciali o industriali, agenti, buyers e per l’organizzazione di incontri di affari da realizzare nel contesto fieristico; le spese per consulenze finalizzate all’ottenimento delle certificazioni per l’esportazione e alla protezione del marchio nei mercati in cui si realizzeranno gli eventi o fiere individuate nel progetto.

Entità e forma dell’agevolazione:
il contributo regionale sarà concesso a fondo perduto nella misura massima del 30% delle spese ammissibili.
Il contributo regionale non potrà comunque superare il valore di Euro 30.000,00.
Per le reti di impresa il contributo massimo concedibile è calcolato nella misura massima del 30% delle spese ammissibili, nel limite di Euro 30.000,00 per ogni impresa della Rete, fino a un massimo di Euro 120.000,00 per progetto.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 20 giugno 2018 e fino al 27 luglio 2018.


Notizie relative al servizio

La Camera di commercio della Romagna ha approvato un bando per la concessione di contributi alle PMI per l’installazione di sistemi di sicurezza
Area Sindacale
Postato il 16/10/2019
Confesercenti Forlì Cesena - La Camera di commercio della Romagna ha approvato un bando per la concessione di contributi alle PMI per l’installazione di sistemi di sicurezza
La Camera di commercio della Romagna ha stanziato un fondo di 100mila euro per la concessione di contributi finalizzati all’installazione di sistemi di videosorveglianza per supportare le micro, ...
Continua a leggere

Confronto positivo di Confesercenti e delle altre Organizzazioni di categoria con la nuova amministrazione comunale di Forlì
Area Sindacale
Postato il 16/10/2019
Confesercenti Forlì Cesena - Confronto positivo di Confesercenti e delle altre Organizzazioni di categoria con la nuova amministrazione comunale di Forlì
Lo scorso 6 settembre, presso la sede del Comune di Forlì, si è svolto un incontro tra la Confesercenti di Forlì e le altre Organizzazioni di categoria, e la nuova amministrazione ...
Continua a leggere

Forlì: il mercato ambulante bisettimanale risorsa della città
Area Sindacale
Postato il 16/10/2019
Confesercenti Forlì Cesena - Forlì: il mercato ambulante bisettimanale risorsa della città
Tra le tante risorse della nostra città, non può assolutamente non essere citato il mercato ambulante del lunedì e del venerdì mattina. Oltre 200 operatori economici del se ...
Continua a leggere

Insediato il nuovo Governo: Confesercenti chiede di lavorare in modo mirato sui nodi che bloccano la crescita della nostra economia
Area Sindacale
Postato il 16/10/2019
Confesercenti Forlì Cesena - Insediato il nuovo Governo: Confesercenti chiede di lavorare in modo mirato sui nodi che bloccano la crescita della nostra economia
Come da prassi, all’insediamento del nuovo esecutivo, Confesercenti ha augurato buon lavoro al nuovo gruppo di lavoro, nell’auspicio che possa essere archiviata la fase di turbolenza che h ...
Continua a leggere

Programmi di Formazione
Sfoglia il Giornalino
Progetto Start Up
Consorzio Promomercato Forlì
Rete Imprese Italia
Creditcomm
EPASA ITACO